Ciao! Non puoi vedere “Facebook Pixel [noscript]” poiché hai scelto di disabilitare i cookies… niente paura!!! Clicca qui: Voglio.

Grano duro Senatore Cappelli: 5 cose che forse non sapevi

grano duro Senatore Cappelli

La varietà di frumento duro Cappelli comunemente chiamata grano duro Senatore Cappelli, è un vero e proprio orgoglio italiano. Eppure, la sua storia è stata arricchita da falsi miti che ne hanno confuso la storia. Ecco 5 cose che forse non sapevi.

Grano antico… ma non troppo!

Quando si parla del grano duro Senatore Cappelli, spesso lo si definisce grano antico: eppure è nato poco più di 100 anni fa.

Questa varietà è stata “inventata” dal genetista Nazareno Strampelli in un momento dove la guerra aveva portato fame e povertà al popolo italiano e c’era un gran bisogno di aumentare la produzione cerealicola italiana.

Ma perché si chiama Senatore Cappelli?

Se a inventarla è stato Strampelli, vi starete chiedendo da dove arriva il nome Senatore Cappelli.

Il genetista effettuò i suoi studi nella Masseria Manfredini di Foggia che era di proprietà del Senatore Cappelli. Raffaele Cappelli era un diplomatico di origini abruzzesi, nato a san Demetrio nei Vestini in provincia de L’Aquila.

Un’origine multiculturale

Quando si pensa al grano Senatore Cappelli, lo si associa assolutamente al Made in Italy. In realtà questa varietà nasce da una modificazione genetica di un frumento duro tunisino (Jean Rhetifah).

Un esperimento riuscito che ha migliorato la quantità e la qualità rispetto all’originale, e che ha reso il Senatore Cappelli il più conosciuto e amato grano italiano.

Perché preferirlo alle altre varietà

Oggi il Senatore Cappelli è tornato alla ribalta per le sue ottime proprietà nutrizionali: più povero di glutine e zuccheri ma più ricco di proteine rispetto ad altri grani duri. Inoltre, ha un grande contenuto di vitamine, magnesio, potassio, calcio e zinco.

Non solo, il grano Senatore Cappelli è anche una varietà che si adatta anche a terreni che soffrono di siccità, in quanto necessita di meno acqua rispetto ad altre cultivar. Infine, è bene ricordare che è tra i grani che necessitano meno l’impiego di sostanze come concimi e diserbanti.

Dove viene prodotto?

Questo grano principalmente viene prodotto nel Centro-Sud Italia e nelle Isole, ovviamente anche nel nostro Abruzzo.

Speriamo che queste 5 curiosità vi abbiano convinti a scegliere questa varietà da portare sulla vostra tavola.

Vi rimandiamo alla nostra selezione di pasta di grano duro varietà Senatore Cappelli della Società Agricola Sanlorenzo dei fratelli Nicola e Giuseppe.

Azienda nata molte generazioni fa che porta avanti le antiche tradizioni familiari, conservando e garantendo la coltivazione di cereali secondo i principi della Natura e con metodi biologici.

Seguici sui nostri social Facebook e Instagram per non perdere le novità!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 7 =

0
    0
    Carrello
    Il carrello è vuotoTorna al negozio


    Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.
    Se sei d’accordo nel loro uso clicca su accetta e leggi la nostra Privacy & Cookies Policy


    Ciao! Non puoi vedere “%SERVICE_NAME%” poiché hai scelto di disabilitare i cookies… niente paura!!! Clicca qui: Voglio.